• Mer. Giu 29th, 2022

Divisioni e contraddizioni, un vero campo di battaglia nel cuore dell’uomo

DiMichelangelo Nasca

Dic 12, 2021

La “divisione”! Ecco il vero problema che in questi giorni mette alla prova l’intelligenza e il cuore di ogni persona, e direi anche l’equilibrio della #società e della #fede! Favorevoli al vaccino e No-vax, Messa con rito moderno e rito antico, e tanti altri argomenti che in diversi ambiti civili e religiosi invocano autonomia e libertà di pensiero. Divisione spesso generata da dubbio che ciò di cui discutiamo possa essere vero o meno, e che porta inevitabilmente a seguire il proprio interesse.

Una problematica, tuttavia, che non è nuova nell’uomo. Noi, infatti, siamo così, un aggrovigliato sistema di contraddizioni, siamo tutto e il contrario di tutto, e come scrive #RenatoZero in una delle sue canzoni: «Hai voglia a dire che si vuole pace / Noi stessi siamo il campo di battaglia».

Per la fede cristiana, l’artefice di tutto ciò che divide è sempre lo stesso, è il principe della menzogna, colui che persino nel nome porta i segni del suo operato (diavolo, dal greco “diabàllo” / divaricare, dividere). «Qui – diceva Fëdor #Dostoevskij – il diavolo lotta con Dio, e il campo di battaglia è il cuore degli uomini».

Foto: Repubblica

Michelangelo Nasca

Giornalista vaticanista, docente di Teologia Dogmatica. È presidente dell’emittente radiofonica dell’Arcidiocesi di Palermo, “Radio Spazio Noi”, e dell’Unione Cattolica Stampa Italiana (UCSI), sezione di Palermo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.